blank

Lo studio

Ponti & Partners rappresenta l’evoluzione dello Studio legale Ponti, fondato dall’avv. Luca Ponti. Negli anni, i collaboratori storici, gli avvocati Luca De Pauli, Paolo Panella e Francesca Spadetto, sono diventati parte integrante di una struttura che, nell’armonia della cooperazione e del lavoro di squadra, ha trovato la sua dimensione ed il suo optimum.

continua

I professionisti

Peculiarità dello studio legale Ponti & Partners è l’offerta di un servizio tempestivo, accurato e continuo di consulenza e assistenza giudiziale e stragiudiziale, per la migliore soluzione di casistiche multidisciplinari, grazie all’ampio e diversificato patrimonio di competenze del suo team di professionisti.

continua

Le novità

22 mar 2018

Premio LOY - Lawer Of the Year - a Ponti & Partners

Ponti & Partners ha vinto il prestigioso riconoscimento LOY Banking and Finance Awards 2018 come “Studio legale dell’anno Nord Est - Per la capacità di offrire alla propria clientela una tutela trasversale che ha consentito allo Studio di essere annoverato tra le eccellenze in materia; considerato che anche i competitors ne sottolineano l’elevatissima qualità dei servizi resi, l’orientamento al risultato e la conoscenza approfondita del settore”.


Promosso dal Centro Studi Alma Iura per riconoscere e celebrare l’eccellenza di professionisti, Studi professionali e società operativi in ambito bancario e finanziario, questo prestigioso premio arriva a suggello della serie di importanti riconoscimenti già conseguiti dallo studio legale negli anni precedenti.


A commento del premio, l’avv. Luca Ponti, fondatore di Ponti & Partners, ha evidenziato come il Premio LOY assuma per lo studio legale un valore particolarmente significativo, trattandosi del primo riconoscimento ottenuto dopo la costituzione, nel 2017, dell'associazione professionale con i collaboratori storici, gli avvocati Luca De Pauli, Paolo Panella e Francesca Spadetto.

Con questo nuovo importante riconoscimento è stato perciò premiato innanzi a tutto il lavoro di squadra e l’armonia della collaborazione.


Le premiazioni si sono svolte lo scorso 20 marzo a Milano presso Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana.

04 apr 2018

Piano di risanamento attestato in aiuto all’impresa in difficoltà

Il ricorso ad un piano di risanamento attestato ha senso che avvenga qualora l’impresa si trovi già in una situazione di difficoltà, nel momento in cui l’insolvenza si sia già manifestata occorre invece far affidamento ad altri strumenti/istituti. Si tratta di uno strumento volto al risanamento dell’esposizione debitoria e al riacquisto dell’equilibrio finanziario.

Il Decreto Sviluppo del 15 giugno 2012 contiene importanti novità in materia concorsuale/fallimentare:


1.    La designazione dell’attestatore compete al debitore

2.    È richiesta la verifica della veridicità dei dati aziendali e della fattibilità del piano da parte di un professionista

3.    Garanzia di indipendenza del professionista regolamentata dall’art. 67, comma 3, lett. d), art. 28 lett. a) e b)

4.    A conferma della centralità del ruolo dell’attestatore nelle procedure alternative al fallimento è stata prevista una specifica fattispecie di reato all’art. 236 bis L.F. a carico del professionista attentatore in caso di falso in attestazioni e relazioni.


A seguito dell’esame economico-finanziario con ausilio di un advisor finanziario, verrà redatto un piano industriale, corredato da business plan e piano finanziario da presentare ai creditori. Inizia un confronto con il ceto bancario sul contento del piano e un professionista ne attesterà la la fattibilità e la veridicità.

L’impresa può pertanto negoziare con i maggiori creditori un accordo che consenta il superamento della crisi e ripristini l’equilibrio economico-finanziario.








08 mag 2018

VINO & FINANZA 13. Giovedì 10 maggio, ore 18.00, Azienda Agricola Russiz Superiore, Capriva del Friuli (GO)

Luca Ponti, insieme ad altri professionisti, interverrà giovedì 10 maggio presso l'Azienda Agricola Russiz Superiore per approfondire il seguente tema: "L'investitore, protagonista del suo futuro".

Siamo noi al centro di ogni progetto finanziario, da questa posizione privilegiata possiamo iniziare a costruire i nostri successi di domani.

Trasparenza, competenza e affidabilità hanno un'efficacia limitata senza il nostro impegno a fruirne con consapevolezza.

Mai come oggi siamo noi i padroni del nostro futuro.


Ad accompagnarci nel viaggio tra vino e finanza:

Roberto Felluga, proprietario dell'Azienda Agricola Russiz Superiore


Relatori:

Daniele Garzoni di Adorgnano, Consulente Finanziario

Gianfranco Romanelli, Dottore Commercialista

Luca Ponti, Avvocato

Marcello M. Fracanzani, Consigliere Corte di Cassazione "per meriti insigni"

10 apr 2018

Messaggero Veneto, "PREMIO LOY, IL PODIO DEL NORD EST ALLO STUDIO PONTI"